Una grande Isola di Pasqua

Recensione GLI EREDI di W. DORN CORBACCIO

Gli eredi

Una grande Isola di Pasqua

Qualche anno fa vidi in televisione un documentario che mi colpì molto. Parlava dell’Isola di Pasqua, una briciola di terra sperduta nell’oceano. Lontana dalla punta estrema del continente americano quanto L’Italia dal Sudafrica. (altro…)

TRAUMA di P. MCGRATH

Recensione TRAUMA di P. MCGRATH. BOMBIANI

Trauma

Casa psiche

Tutti hanno bisogno di un posto da poter chiamare casa. Un luogo dove rifugiarsi quando si ha bisogno di riposo, nascondersi quando l’animo è stanco della confusione del mondo.  Un porto sicuro, un’Itaca dove tornare. Ma cos’è davvero una casa?  Un edificio fatto solo di cemento e mattoni o qualcos’altro? Questo è il tarlo che tormenta il protagonista di TRAUMA(altro…)

La condanna ad essere umani. Recensione L’EGOISMO DEL RESPIRO di G. STRAPPARAVA

Recensione L’EGOISMO DEL RESPIRO di G. STRAPPARAVA.

SENSOINVERSO EDIZIONI

Recensione L’EGOISMO DEL RESPIRO di Giada Strapparava

La condanna ad essere umani

“Niente nutre la terra più meschino dell’uomo// tra ciò che su di essa cammina e respira” diceva Omero. E a mio parere mai furono pronunciate frasi più vere. Perché questo è l’uomo. L’essere più intelligente, capace di andare sulla luna, di costruire macchine sofisticatissime e creare opere d’arte immortali. Ma anche l’essere più cattivo. L’unica specie in grado di odiare sé stessa, che gode nel far del male ai suoi stessi simili. (altro…)

Un classico moderno: IL LABIRINTO DEGLI SPIRITI di C.R. ZAFON

Recensione IL LABIRINTO DEGLI SPIRITI di C.R. ZAFON . Mondadori

Recensione IL LABIRINTO DEGLI SPIRITI di C.R. ZAFON

Un classico moderno

Dopo una lunga attesa, il tanto sospirato finale della saga IL CIMITERO DEI LIBRI DIMENTICATI, finalmente è arrivato. Non appena l’ho saputo, ho fatto  salti di gioia. Non vedevo l’ora di tornare nella Barcellona misteriosa e oscura di Zafon e di incontrare di nuovo quei personaggi che avevo conosciuto e amato nei tre episodi precedenti. Sono stata felice anche nel vedere che era bello grosso. Un po’ perché i libri più sono (altro…)

Chi è (più) pazzo? Recensione LA PSICHIATRA di Wulf Dorn

Recensione  LA PSICHIATRA di Wulf Dorn.  Corbaccioreceived_1258961527479719

Chi è (più) pazzo?

Per i primi dieci anni della mia vita ho creduto che la parola “manicomio” fosse solo sinonimo di “disordine”. Del resto come potrebbe essere altrimenti quando, ogni volta che lasci la camera in disordine, ti senti dire “rimetti a posto questo manicomio”?  Il suo reale significato lo scoprii per caso. Una sera si stava guardando una telenovela e all’improvviso apparvero delle scene ambientate in un ospedale psichiatrico di metà novecento. Un manicomio appunto. (altro…)

Amore pazzo

Follia di Patrick McGrath.  Adelphi

Amore pazzo

Amore Pazzo

Sin dall’infanzia ci viene inculcata un’idea salvifica e consolatoria dell’amore. L’idea di un sentimento potente, capace di superare qualunque ostacolo, il quale nobilita il cuore di chi lo prova e di chi lo riceve.  Ma non è così. (altro…)

La ragazza del treno: ai vertici di tutte le classifiche!

Oggi voglio parlarvi de La ragazza del treno di Paula Hawkinsgià uscito da molti mesi ma ancora ai vertici di tutte le classifiche. Cito un’ opinione per tutte, decidete voi se fidarvi 😉

“Un capolavoro di suspense. Mi ha tenuto sveglio tutta la notte.” (STEPHEN KING, su Twitter)

la ragazza del treno

 Paula Hawkins presenterà il libro a Mantova il 10 settembre nell’incontro “La vita dal finestrino di un treno“. (altro…)