Intervista a Stefano Di Ubaldo

“Eppure, la scrittura non è soltanto seguire i fugaci impulsi di un attimo, ma anche e soprattutto tornare su quelle tracce e proseguire avanti, costruire e limare per dare forma alla materia prima, amare dopo essersi follemente innamorati”, ci ha raccontato il poeta Stefano Di Ubaldo in questa intervista.

Leggetela, perché ci ha praticamente risposto in versi.

stefano di ubaldo

dav

(altro…)

FIDATI ANCORA DI ME di V.M Iannucci

È finalmente uscito il capitolo conclusivo della trilogia “E SCUSA SE TI AMO” di Valentina Morena Iannucci“FIDATI ANCORA DI ME”.

FIDATI ANCORA DI ME

 

Il destino farà sì, che Andrea e Alice si incontreranno nuovamente su quel tratto di strada, sulla quale la stessa fu fermata per la prima volta proprio dal capitano Corti. A primo impatto lei, non riuscirà a capire chi è l’uomo in divisa ma quando, scoprirà che è Andrea resterà scioccata perché, lo credeva ormai lontano, chissà in quale città. Anche lo stesso resterà abbastanza turbato, notando nella ragazza qualcosa di diverso. (altro…)

Intervista a Lia Gilmore

“[…] spesso la mia “musa creativa” si manifesta in sogno. E quando mi sveglio devo subito annotarmi dei piccoli riferimenti per poi iniziare a scrivere. Quello che accade nella mia vita c’entra anche, certo, ma in minima parte. Non controllo la mia mente spesso e quindi l’ispirazione è quasi sempre improvvisa ed il più delle volte non so ben spiegare come mi sia arrivata, ma ringrazio ogni volta che questo accade”.

lia gilmore

Curiosi di scoprire cos’altro ci ha raccontato la scrittrice Lia Gilmore? Non perdetevi questa intervista!

(altro…)

“Chiave di Violino” di Marta Arvati

Tra i “Libri in evidenza”“Chiave di Violino” di Marta Arvati, edito da Collana Floreale – Pubgold.

chiave di violino

“Credeva di poter amare solo la musica, finché non ha incontrato lei…”

Enrico, giovane cantautore di successo, ferito dalla ragazza che amava e dal suo ormai ex amico Alessandro, decide di lasciare la sua città, Roma, e di trasferirsi a Bologna, spinto dal bisogno di cambiare aria.
Vecchi amici e nuove conoscenze gli permetteranno di dare una svolta alla sua vita e fondamentale sarà per lui l’incontro con Anita, una giovane e talentuosa musicista che nel trambusto della vita quotidiana ha purtroppo abbandonato la sua passione, perdendo in tal modo una parte importante di sé. (altro…)

Intervista a Salvatore Savasta

“La scrittura per me è vita, nel senso più stretto e letterale del termine. Ed è intrinsecamente connessa alla lettura. Qualcuno dice che leggere è come vivere mille vite. Quando scrivo, ricordo ai miei lettori che leggere di mille vite non è vivere mille vite. Ricordo che è fondamentale smettere di avere paura e di correre gli stessi rischi che corrono i protagonisti che amiamo. Questo è per me la scrittura, un rischio. E poiché i rischi e le loro conseguenze sono l’essenza più vera della vita, per me la scrittura è la vita stessa. In quanto tale, ne sono profondamente legato, morbosamente. Tanto alla vita quanto alla scrittura”, ci ha raccontato.

salvatore savasta

Godetevi questa intervista allo scrittore Salvatore Savasta.

(altro…)

“1110”: un libro di Giulia Savarelli

“1110 squarci di pensiero tradotti in immagini” di Giulia Savarelli è il libro in evidenza oggi su scritto.io.

1110 squarci

 

“1110 squarci di pensiero tradotti in immagini” è una raccolta semplicemente folle di immagini e parole, un abbraccio inscindibile fra pensiero e fotografia: un viaggio fra le memorie di un tempo nostalgico, fra emozioni contrastanti e ambigue, intento ad esplorare mondi irreali che spesso si fanno spazio insinuandosi nei cunicoli della nostra testa, dando vita a sagome criptiche e intere figure da decifrare. Fotografie e versi compiono un’analisi introspettiva, annodando con forza gli estremi di quel filo rosso che lega da sempre l’essere umano con la natura che lo circonda. (altro…)

“WILL SHAKESPEARE, LA TUA VOLONTÀ”: un libro di Cinzia Pagliara

 Per la rubrica “Libri in evidenza” di scritto.io: “WILL SHAKESPEARE, LA TUA VOLONTÀ” di Cinzia Pagliara.

william shakespeare la tua volontà
 William, infinitamente studiato e dibattuto, autore controverso e affascinante per antonomasia, inglese ma forse siciliano, ritenuto troppo colto per non aver studiato in una delle facoltà degli University Wits (ci sarà mica lo zampino di Marlowe così misteriosamente scomparso?). William , invidiato e negato ma soprattutto universalmente amato. Ritroviamo in questo volume tutta la sua forza attraverso un discorso drammaturgico  (monologico eppure polifonico) tra una donna che si racconta senza temere la propria fragilità  e il suo amato Will/will .

(altro…)