Le 8 regole di Kurt Vonnegut per scrivere un racconto breve

Queste sono le 8 regole di Kurt Vonnegut per scrivere un racconto breve:

regole per scrivere un racconto breve

  1. Fate in modo che i vostri lettori non pensino di aver sprecato tempo per leggervi.

  2. Date al lettore almeno un personaggio per cui possa fare apertamente il tifo.

  3. Ogni personaggio che si rispetti deve volere qualcosa, fosse anche solo un bicchiere d’acqua.

  4. Ogni frase deve fare una di queste due cose: rivelare un personaggio o portare avanti l’azione.

  5. Iniziate la narrazione il più possibile vicino alla fine.

  6. Siate sadici. Non importa quanto sia dolce, amabile e simpatico il protagonista del vostro racconto: fategli accadere cose terribili, in modo che il lettore possa vedere di che è pasta è fatto.

  7. Scrivete pensando di essere graditi a un lettore solo. Se si pensa di poter piacere a tutti, non si piacerà a nessuno.

  8. Date al lettore più informazioni possibili, il più presto possibile. Al diavolo la suspense. I lettori devono avere una completa comprensione di ciò che accade, del quando e del perché. Dategli l’impressione che potrebbero aver scritto loro stessi la vostra storia, con facilità.


    Kurt Vonnegut Jr.
    (Indianapolis, 11 novembre 1922 – New York, 10 aprile 2007) è stato uno scrittore e saggista statunitense. Dopo le prime opere di genere fantascientifico, la sua produzione letteraria si è andata caratterizzando per una originale mescolanza di elementi fantastici, satira politica, sociale e di costume, humor nero ed espressione di valori .

    Sito internet di Kurt Vonnegut

Altri consigli di scrittura di autori famosi

Lascia una risposta