L’imprevedibilità della vita

Recensione  IL TREDICESIMO DONO di  J. H SMITH.  GARZANTI

Imprevedibilità della vita

L’imprevedibilità della vita

La vita è un autentico mistero, come amo dire, ma quel che colpisce maggiormente è la sua imprevedibilità. Tutto può cambiare dall’oggi al domani. In positivo come in negativo. E il libro che sto per recensire ne è una prova. IL TREDICESIMO DONO racconta la storia vera di Joanne e i suoi tre figli. Recentemente segnata dalla perdita del marito, la protagonista e autrice vive con angoscia l’imminente arrivo delle feste.  Pensare al natale è l’ultimo dei suoi pensieri e tutto quello che vorrebbe fare è dormire fino al sette gennaio. Una mattina, però, quando esce per accompagnare i figli a scuola , trova sulla porta di casa una poinsettia, accompagnata da un bigliettino firmato “i vostri veri amici.” Joanne, all’inizio, non prende per niente bene il dono e lo accantona come uno scherzo di cattivo gusto. Ma vedendo che i doni continuano ad arrivare e che essi fanno bene alla psiche dei figli, insieme a loro, ingaggia una specie di caccia al benefattore. Dono dopo dono la famiglia ritrova l’antica  unità, ricominciano a fare cose insieme e Joanne capisce che festeggiando il Natale e rendendo felici sé stessa e i figli non fa nessun torto al marito che non c’è più, che non può vivere in depressione per sempre, perché la vita va avanti e , anche se a volte ci riserva qualcosa di brutto, ha sempre cose meravigliose in serbo per noi.  Questa reale fiaba ci insegna che non bisogna mai abbattersi, perché prima o poi tutto si aggiusta e, di tanto in tanto, può accadere  qualche piccolo miracolo. Libro consigliato ai pessimisti cronici e a chi sta passando un momento difficile. Per imparare la resilienza e ritrovare forza e speranza.

One thought on “L’imprevedibilità della vita

Lascia una risposta