Concorso Poesia Racconti in onore di Rita Levi Montalcini

Concorso Poesia Racconti in onore di Rita Levi Montalcini

Concorso Poesia Racconti in onore di Rita Levi MontalciniSCADENZA INVIO OPERE= entro martedì 27 SETTEMBRE 2016

Art. 1) Le sezioni del Concorso sono tre:
1)– POESIA SEZIONE A TEMA LIBERO

2)—- POESIA SEZIONE B dal tema “Dedicato a te donna simbolo che tu sia celebre o misconosciuta.
(Donne tra vittorie e sconfitte abusi e violenza, progettualità e riscatto)Molto spesso l’universo femminile ha espresso figure d’altissimo profilo che con coraggio, abnegazione e slanci generosi hanno indicato la strada maestra al resto dell’umanità maschile. Esse non agirono e/o agiscono per creare contrapposizioni ma per integrare gli sforzi congiunti tesi al miglioramento della condizione umana. Che siano, in conseguenza, divenute celebri o meno le donne -in tempo di guerra o di pace – hanno sempre svolto ruoli determinanti ma non abbastanza valorizzati -se non sottaciuti – dall’opinione pubblica. Il nostro evento si propone di dare un contributo agendo sul versante della sensibilizzazione, riflessione, divulgazione e riconoscimento delle eccellenze femminili di ieri e di oggi”.
3) — RACCONTO SEZIONE C -TEMA LIBERO oppure incentrato sulla tematica della sezione B
*Possono partecipare autori di lingua italiana d’entrami i sessi e d’ogni età.
I minorenni accluderanno liberatoria firmata dai genitori
 ISTRUZIONI PER LE DUE SEZIONI di POESIA:
Inviare un massimo di due poesie (per sezione)
di lunghezza non superiore
a 35 versi / Inviare le poesie in 2 copie –
di cui 1 anonima e UNA FIRMATA
con in evidenza i dati personali completi
scritti con chiarezza. Seguire il seguente
PROMEMORIA= Sono obbligatori detti dati da specificare=
SEZIONE SCELTA. Nome, Cognome, indirizzo completo,
Data di nascita, telefono domicilio, cellulare, eventuale
e-mail e FIRMA . NOTA: il Curriculum
è GRADITISSIMO ma è facoltativo
(e non costituisce titolo di merito rispetto a chi non lo presenterà).

–ISTRUZIONI PER LA NARRATIVA
Sono idonei testi in forma di racconto, o saggio,
di lunghezza massima 3 cartelle (3 facciate)
Inviare i testi in 8 copie -di cui 7 anonime
e UNA FIRMATA e con in evidenza i dati personali
completi scritti con chiarezza
Seguire il seguente PROMEMORIA=
Sono obbligatori: sezione prescelta, nome, cognome indirizzo
completo, data nascita, telefono domicilio,
cellulare, eventuale e-mail e FIRMA.
Il Curriculum, è graditissimo ma facoltativo.
Art 4) PREMI .
-Ai tre vincitori assoluti cofanetto
con Targa personalizzata
Ai rimanenti classificati secondi, terzi,
quarti, segnalazioni di merito, menzioni
d’onore, premi speciali: pergamena
personalizzata, pubblicazioni, libri,
ed eventuali altri omaggi e Premi Speciali.

Art 5) ISTRUZIONI PER L’INVIO:
QUOTA di partecipazione= 10 euro Si richiede
che ciascun autore di alleghi il contributo
in banconota inserita e ben
occultata nella busta; oppure utilizzi un vaglia
all’indirizzo del Concorso. E’ possibile
partecipare con più componimenti seguendo
le stesse istruzioni, usando lo stesso plico
e aggiungendo specifiche quote per
ogni componimento o coppie di poesie
presentate.
 Gli autori di lingua italiana residenti all’estero ( escluse S.Marino e C.del Vaticano)
possono iscriversi ad ogni sezione con partecipazione gratuita.
Art .6) Inviare il tutti i testi con Poste Italiane o poste private A scelta del partecipante accettiamo sia posta normale- prioritaria- che Raccomandate all’indirizzo:
LAGIP – CA – D. BRUNI
Via Laureati 89 / 63074- San Benedetto Tronto – AP –
entro la data di martedì 27 settembre 2016
Farà fede la data del timbro postale
di partenza.
IMPORTANTE NOTA= Si pregano gli autori –SE E’ LORO POSSIBILE- di inviare le composizioni
con CONGRUO ANTICIPO, onde facilitare le operazioni
di segreteria. Ogni elaborato pervenuto in qualsiasi data sarà accuratamente
esaminato.
Si ringrazia sentitamente!
Art 7) I partecipanti restano titolari dei diritti d’autore. Ricevendo iscrizioni non rispondenti a tutte le richieste di questo bando il concorrente non potrà partecipare al Premio. Nessun testo sarà pubblicato senza l’espresso permesso dell’autore. Nessun testo sarà restituito né ceduto a terzi. CERIMONIA DI PREMIAZIONE. Molto probabilmente avrà luogo in loco nella seconda parte dell’anno. Solo i finalisti e vincitori saranno avvertiti con comunicazioni personalizzate. I premi verranno spediti ai vincitori all’indirizzo da loro indicato, senza alcun tipo di contribuzione da parte loro e tramite Poste Italiane eccetto che per gli assegnatari dei riconoscimenti speciali a cui sarà chiesto unicamente di inviare quattro francobolli da novanta centesimi. La spedizione avverrà una volta pubblicata la classifica finale cosa che si avrà nella seconda parte del corrente anno. Il verdetto finale sarà inviato agli organi di stampa cartacei e on line. Chiunque vorrà informarsi in proprio, scriva o invii mail a cerchidiparole@gmail.com o telefonare solo nelle ore 19-20 al 3484703588 ( solo ore 19/20)

Art. 8) Ogni autore con la sua partecipazione e la firma sul proprio testo concede tacitamente il trattamento dei dati personali secondale disposizioni della attuale normativa LEGGE sulla PRIVACY D.Lsg 196/2003 Si ribadisce che i dati degli autori verranno usati per inoltrare, in invio nascosto ed esclusivo, solo per comunicazioni di carattere culturale. L’organizzazione si riserva la facoltà, se obbligata per cause di forza maggiore di apportare modifiche minime alle procedure e ai tempi qui indicati. L’organizzazione non risponde di inconvenienti attribuibili ad altri come mancati recapiti e smarrimenti da parte di Poste Italiane e mancati arrivi al destinatario di e-mail.
La partecipazione al concorso “Idea Donna” implica la piena accettazione di tutti gli articoli del presente bando e con essa gli autori dichiarano tacitamente che: a) accettano l’invio di e-mail culturali al loro indirizzo di posta elettronica da parte dell’organizzazione.
b) le opere presentate sono frutto della loro creatività e che quindi non risultano essere plagi o rielaborazioni di altri autori: sollevando gli organizzatori da qualsiasi responsabilità. L’operato della giuria è insindacabile .

Per ulteriori informazioni cerchi di parole@gmail.com

 

Lascia una risposta