aforista

Colpo d’occhio…L’AFORISTA di Antonio Patti.

L’ Aforista: un libro di Antonio Patti.

L’orizzonte è solo l’inizio di un mondo che non conosciamo. Le donne o vogliono i tuoi soldi o vogliono il tuo cuore. In entrambi i casi sei rovinato.

La vita riassunta in pillole. L’amore, la forza interiore, la politica, l’amicizia, i sogni, le speranze, in piccole frasi, a volte taglienti, a volte crudeli, a volte secondo una visione inusuale. L’aforista entrerà nei vostri pensieri, poi vi guiderà per mano con le sue riflessioni, i suoi aforismi, le sue poesie, attraverso un sentiero sconosciuto, verso una rinascita fatta di sorrisi, amore e felicità. Negli stralci, l’aforista vi racconta piccoli momenti, come se fossero state strappate da un romanzo. Potremmo dire: le pagine più belle delle storie mai raccontate. Come ci si sente in una festa di compleanno quando non si ha voglia di festeggiare? Cosa prova chi ama ed è costretto a stare lontano dalla propria donna? Quali sono i pensieri di un uomo paranoico e alcolizzato? Leggiamo alcuni pensieri di un raccomandato, sempre inadeguato a svolgere i suoi compiti e quelli di un ragazzo invaghito di un’universitaria. Gli stralci rispondono a queste domande, descrivono queste emozioni, raccontano queste piccole storie, e molto altro.

Estratto:  Manhattan.

Avevo pensato di offrirti un goccio di whiskey ma tu ti sei chinata e hai afferrato l’amaro, già barcollante.

Ti ho visto bere dalla bottiglia e dire “buono questo, man”. Stamattina, a letto, prima di alzarmi ho pensato “stasera mi diverto, la faccio gridare”. In queste condizioni dovrei gridare io per tenerti sveglia.

Bevi pure tutto l’amaro che vuoi, svuota la bottiglia e accasciati sul tappeto.

Domani mattina ti sveglio io baby. Io penso di guardare il cielo, le luci di questi grattacieli spenti, le stelle, il disordine di questa stanza, il disordine dei miei pensieri e un pezzo di femmina ubriaca che deprime ogni mia virilità.

 


L’estratto fa parte del libro L’aforista di Antonio Patti, edito da Youcanprint.

#leggiunemergente #ilmaggiodeilibri

 

Lascia una risposta