Sradicati

Recensione SE NON ORA, QUANDO? di Primo Levi

Se non ora quando

Sradicati

Dopo COSI FU AUSCHWITZ, nel mio percorso nella lettura delle opere di Primo Levi, ho affrontato SE NON ORA, QUANDO?   Un libro molto diverso da quelli letti finora.  In questa opera lasciamo, almeno in parte, il Levi-testimone e incontriamo il Levi-scrittore(altro…)

CHE DIO ME LA MANDI BONA

che dio me la mandi bona

Prendete un mixer. Immergeteci dentro un’ipocondriaca commessa di un sexy shop, la cui unica relazione sentimentale degna di nota che possa vantare da un anno è la convivenza coi suoi due adorati felini; una disastrosa e caotica precaria nel lavoro – nonché nella vita in generale – estimatrice di alcool e sigarette, e con una storia d’amore scandita da litigi furiosi e attacchi d’ira funesta; una tenerissima catechista-psicologa-insegnante di cucina per persone della terza età, con una passione sfrenata per la camomilla e le cinquantenni tenebrose; infine, una scalmanata latin lover con tanto di cresta bionda e occhioni blu oltremare, la battuta sempre pronta e una lacrimosa scia di cuori infranti dietro ai suoi passi. (altro…)

Come un’isola di Monika M.

come un'isola copertina

Come un’isola è forse scritto unicamente per noi donne -scrive l’Autrice- noi donne che ci amiamo così tanto da saper amare in modo unico, senza però tradirci mai . E’ una storia d’amore non convenzionale, complessa, forse malata, tenace , che rivela la fragilità e la forza stessa della protagonista. E’ un invito a darci una possibilità anche quando tutti i segnali indicano pericolo, vivere un amore sapendo che si verrà feriti non per ingenuità ma per coraggio, vincendo la paura del dolore che sappiamo arriverà ma che sarà nulla confrontato ad una assenza di rimpianto. E’ consapevolezza di sé, è controllo, è scelta. (altro…)

Recensione COSÌ FU AUSCHWITZ di P. LEVI

Recensione COSÌ FU AUSCHWITZ di P. LEVI 

Recensione COSÌ FU AUSCHWITZ

L’orrore in pillole

Sull’orrore avvenuto nel cuore dell’Europa il secolo scorso sono stati scritti molti libri, ma quello che sto per recensire ha qualcosa di particolare. Si tratta di una raccolta di testi che Primo Levi, insieme al compagno di prigionia, il medico Leonardo De benedetti, scrisse in varie occasioni circa ciò che aveva vissuto durante il suo anno di internamento in lager. (altro…)

Gli istanti si spezzano a metà di Antonio Riccardo Petrella

gli istanti si spezzano a metà

Gli istanti si spezzano a metà è un libro di Antonio Riccardo Petrella, edito da Lettere Animate.  Esso racconta di Carla, una bambina di otto anni che vive in un piccolo paese vicino a Torino con i suoi genitori e la sorella più piccola con cui non va d’accordo. In un caldo pomeriggio invernale un evento scuoterà la sua infanzia e improvvisamente si troverà a custodire un orribile segreto che cambierà il corso della sua vita.

(altro…)